CategoriesNews

Le finiture di un oggetto immobiliare sono l’insieme dei materiali utilizzati, le tecniche di posa, le marche degli elettrodomestici o impianti e tutti gli elementi e accessori impiegati per completare un’abitazione. Le finiture rappresentano anch’esse il livello di prestigio che si attribuisce ad un oggetto immobiliare. Con la posizione, la vista, i negozi disponibili nell’area circostante, le scuole, le zone verdi e i mezzi di trasporto pubblici accessibili nelle immediate vicinanze, le finiture sono altrettanto importanti per la determinazione del valore di un immobile. Più queste finiture sono nuove o posate da poco, più l’immobile potrà acquisire valore.

Non sempre però le finiture nuove e moderne, magari anche costose, rendono il nostro oggetto immobiliare facile da commercializzare. Scopriamo perché.

 

La cucina dal colore sgargiante.

Affinché un immobile acquisisca valore, oppure non lo perda, dobbiamo considerare che ogni finitura della nostra casa ha un ciclo di vita. È importante mantenere in buono stato gli elementi che compongono queste finiture, ma non solo. Queste devono piacere, e si sa, ognuno ha gusti diversi. Chi acquista una proprietà vuole spesso personalizzarla per i propri bisogni e secondo i propri criteri di bellezza. Così facendo però, a volte si compromette la rivendita, soprattutto quando le finiture hanno colori inconsueti, materiali originali o pose bizzarre.
Una cucina color arancione, ad esempio, piacerà ad una ristrettissima cerchia di persone. L’altra stragrande maggioranza probabilmente preferirà colori più sobri e neutri. Un acquirente intenzionato a comprare il vostro immobile, qualora non apprezzasse il colore della vostra cucina arancione, sicuramente proporrà un prezzo d’acquisto inferiore, che tenga conto del costo di sostituzione della cucina. Anche se nuova o poco usata, composta da elettrodomestici di ultimissima generazione e prodotta da una rinomata azienda, questa cucina arancione si dimostrerà un pessimo investimento.
A volte dimentichiamo che i nostri figli crescono e che in futuro lasceranno il loro nido. Dimentichiamo anche che la vita è imprevedibile. Un’opportunità di lavoro in un altro Cantone oppure in un’altra nazione, ci costringerebbe a rivalutare le nostre certezze e forse anche a mettere in vendita la nostra casa. Siccome non vogliamo perdere sull’investimento che abbiamo fatto con l’acquisto del nostro immobile, un suggerimento che si dimostrerà vincente è quello di optare per finiture dai materiali e colori sobri, eleganti e classici; quelli che non passano mai di moda insomma.