orto e semine di maggio
CategoriesNon categorizzato

Maggio è il mese del primo vero caldo ed è il mese ideale per piantare molti ortaggi estivi. Non arriveranno più le gelate tardive a rovinare il vostro lavoro, salvo magari nelle zone di montagna. Potrete abbandonare i semenzai riscaldati e affondare direttamente le mani nella terra all’aperto. Inoltre, coloro che hanno lavorato bene durante i mesi di marzo e aprile, potranno trapiantare le piantine nell’orto.

Maggio è il mese ideale anche per preparare semenzai all’aperto che offriranno piantine per l’orto durante i mesi di luglio e agosto. Sarà sufficiente una cassetta con della terra fertile per far crescere ad esempio piantine di cavolo che mangerete in autunno. Il caldo di maggio garantirà la crescita di questi legumi ed ortaggi senza ricorrere alla serra.

Semine a pieno campo

A maggio ci si può davvero sbizzarrire anche con la semina di frutta e verdura oltre che degli ortaggi. Seminate meloni ed angurie, pomodori e peperoncini, carote e peperoni, bietole e coste, carote e cardi, lattughe e ogni sorta di insalata. Tutte le erbe aromatiche come basilico, prezzemolo, maggiorana o menta. Insomma, maggio è il mese perfetto per preparare il nostro orto e godere dei suoi frutti durante l’estate.

Le fasi lunari

Ci sono teorie che sostengono che la luna influisca sulla crescita delle nostre piantine da orto. Non esistono però studi che confermino la loro attendibilità. Se desideraste seguire le fasi lunari per le semine, allora possiamo consigliarvi:

  • Le verdure da bacca, come anche da fiore o frutto, andrebbero piantate durante la fase di luna crescente.
  • Si pensa che la fase di luna calante sia più indicata per piantare le verdure che si sviluppano sotto terra.
  • Anche gli ortaggi da foglia sembra che preferiscano la luna calante.

Sarebbe interessante provare il calendario lunare e scoprire i suoi segreti.